Untitled Document

News

Scoperte nuove stanze nascoste nella tomba di Tutankhamon - New Hidden rooms at tomb of Tutankhamun

Nella tomba di Tutankhamon grazie al radar sono state forse scoperte due stanze nascoste,
si pensa che possano essere il sepolcro della regina Nefertiti, la madre di Tut.

Hidden rooms at tomb of Tutankhamun raise hopes of new treasures.
Radar scans reveal two chambers adjoining boy pharaoh’s tomb, raising prospect of finding the resting place of Queen Nefertiti.

La scoperta della tomba di Tutankhamon la leggiamo ancora oggi sui libri di scuola, un evento, una scoperta archeologica di importanza storica.
Fu Howard Carter nel 1922 a portare alla luce il sepolcro del giovane faraone.
E a distanza di molti anni ci ritroviamo ancora li, pronti per avere la certezza di poter rivivere, nello stesso luogo,  un altro (secondo), grande evento paragonabile al primo.
I tempi sono cambiati, oggi c'è la tecnologia, un radar con esattezza.
Bene, è proprio grazie a questo radar che gli archeologi, sono riusciti a scoprire altre due stanze nascoste dagli affreschi della stanza sepolcrale.

Howard Carter’s discovery of Tutankhamun’s tomb in 1922 was the archeological discovery of that century. Now a find of similar importance could be soon unearthed – in a chamber directly behind that of the boy king.

Hirokatsu Watanabe with his radar equipment outside King Tutankhamen’s burial chamber. Credit: KHALED DESOUKI/AFP/Getty Images.

L'antico Egitto è ricco di misteri e leggende e a molte delle domande fatte nel tempo,  ancora oggi non si sono trovate risposte, tra queste:
dove si trova la tomba della regina Nefertiti?
Ecco, oggi la risposta a questa domanda (forse) l'abbiamo,
con molte probabilità si trova all'interno della tomba del Faraone-bambino Tutankhamon, e si suppone che sia in una delle due stanze appena scoperte.
E' stato il ministro dei beni culturali dell'Egitto ad annunciarlo in conferenza stampa.
Anche se, il  ministro della cultura egiziano, Mamdouh al Damati, è più propenso a seguire un'altra tesi, nelle stanze nascoste può trovarsi la tomba di un’altra sposa del faraone Akenaton, il padre del giovane Tutankamon, o anche di una delle sue figlie.
«Ci sono spazi vuoti» dietro due pareti, «ma non sono del tutto vuoti, contengono materiali organici e metallici». Il ministro ha aggiunto che a fine marzo verranno effettuate nuove ricerche nella tomba, che si trova nella Valle dei Re, sulla riva del Nilo, di fronte a Luxor.

Radar scans of Tutankhamun’s resting place in Luxor have shown a 90% chance that there are two hidden chambers to the rear of it, possibly containing metal and organic material, according to Egypt’s antiquities minister, Dr Mamdouh Eldamaty.
The presence of new tombs untouched for thousands of years adjoining one of the most famous burial places in history would be reason enough for excitement. But there is speculation that inside one of the chambers could be the remains of Queen Nefertiti, among the wives of Tutankhamun’s father and celebrated for a famous 3,300-year-old bust of her beautiful likeness.
Speaking at a press conference on Thursday, Eldamaty declined to speculate on what might be found, saying only that the likelihood of finding a new tomb was now greater than his previous estimate of “67% sure”.
“We can say more than 90% that the chambers are there. But I never start the next step until I’m 100%,” he said.
“Maybe it could be the lady of the family, as Reeves has said,” said Eldamaty. “But I think we could find Kiya, or Ankhesenamun,” referring to the young pharaoh’s mother and his half-sister.

L'ipotesi che la tomba di Nefertiti possa trovarsi all'interno della tomba del giovane faraone, venne all' archeologo ed egittologo britannico, Nicholas Reeves.
Il compito di scoprire le stanze con l'uso della tecnologia, è stato affidato all'esperto giapponese, Hirokatsu Watanabe.

The scans were conducted following a theory proposed in October by the British Egyptologist, Dr Nicholas Reeves, speculating that beyond Tutankhamun’s chamber could lie the tomb of Nefertiti, who died in the 14th century BC. Some Egyptologists have cast doubt on Reeves’s hypothesis that murals inside Tutankhamun’s tomb point to a much grander chamber beyond, and his certainty that this could only be that of Nefertiti.

Analysis of the fuzzy, colour radar scans, taken at the site in November by Japanese radar specialist Hirokatsu Watanabe showed anomalies in the walls of the tomb, indicating a possible hidden door and the chambers, which lay behind walls that were covered up and painted over with hieroglyphics.

La Valle dei Re vicino Luxor - The Valley of the Kings near Luxor.

www.MakeCulture.it
Seguiteci su / Follow us on:
FACEBOOK  e  TWITTER

 

 

 

 

 

<< Torna indietro di una pagina

Il progetto MakeCulture รจ nato nel 2009 dal fotografo professionista Samuele Pucci, ma solo nel 2011 ha preso forma, grazie alla collaborazione di professionisti come: professionisti della comunicazione visiva e dei beni culturali