Untitled Document

News

Mostra: L’OCCHIO FEDELE. Incisori olandesi del Seicento. Galleria Sabauda, Torino

Il “secolo d’oro” delle incisioni raccontato attraverso le opere dei grandi maestri olandesi raccolte nelle collezioni della Galleria Sabauda: le acqueforti di Rembrandt, Both, Waterloo, Du Jardin, Berchem, van Ostade e altri ancora sono le protagoniste della mostra L’occhio fedele. Incisori olandesi del Seicento, a cura di Giorgio Careddu, che si svolge presso i Musei Reali di Torino da martedì 8 novembre 2016 fino a domenica 26 febbraio 2017.
Un’esposizione che mira a dare spazio le straordinarie collezioni dei Musei Reali, spesso poco conosciute al grande pubblico, e ora oggetto di attività di valorizzazione specifiche.


(Rembrandt)

L’arte olandese del Seicento è conosciuta come “il secolo d’oro” per la grandezza e l’abbondanza della produzione figurativa che accompagna l’ascesa della giovane repubblica dei Paesi Bassi settentrionali. Con il distacco dalle provincie fiamminghe dominate dalla Spagna (1585), in Olanda prende vita un mercato artistico sostenuto dal ceto borghese, per lo più dedito al commercio, intraprendente, colto e amante dell’arte. Le incisioni a stampa hanno in questo periodo un campo di diffusione molto vario: calendari, libri illustrati, vedute di città, paesi, castelli, navi, costumi, ritratti e riproduzioni di dipinti celebri, stemmi e fregi.

(Potter)

La mostra presenta 32 fogli tratti dalla collezione della Galleria Sabauda, che documentano alcuni dei generi più diffusi, ma anche la capacità di osservazione e di descrizione attenta della realtà, ciò che un grande scienziato inglese del tempo, Robert Hooke (1635-1703) definì il frutto di “una Mano schietta e un Occhio fedele”.
Il percorso si sviluppa in quattro tappe:

1. Il paesaggio: Rembrandt van Rijn e Jacob van Ruisdael
2. Scene di vita: Adriaen van Ostade
3. La campagna di Paulus Potter
4. Gli animali


(Ruisdael)

INFORMAZIONI
www.museireali.beniculturali.it

Biglietti Musei Reali
Intero Euro 12
Ridotto Euro 6 (ragazzi dai 18 ai 25 anni).
Gratuito per i minori 18 anni / insegnanti con scolaresche / guide turistiche / personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali / membri ICOM / disabili e accompagnatori / possessori dell'Abbonamento Musei e della Torino+Piemonte Card.
L'ingresso per i visitatori over 65 è previsto secondo le tariffe ordinarie.

Biglietteria presso Palazzo Reale, Piazzetta Reale 1 (dalle 9 fino a un’ora prima della chiusura).
Orario: Dal martedì alla domenica: dalle 9.00 alle 19.00.? Ultima visita e chiusura della biglietteria alle ore 18.00.? Giorno di chiusura: lunedì
Per la mostra di Toulouse-Lautrec informazioni e biglietteria www.mostratoulouselautrec.it

"MAKECULTURE" Multimedia:
Seguiteci su Facebook / Follow us on Facebook:
www.facebook.com/MakeCulture
Twitter:
@makeculture_it
Official Website:
www.MakeCulture.it

 

©Samuele Pucci/MAKECULTURE Copyright, All rights are reserved.
www.MakeCulture.it

 

<< Torna indietro di una pagina

Il progetto MakeCulture è nato nel 2009 dal fotografo professionista Samuele Pucci, ma solo nel 2011 ha preso forma, grazie alla collaborazione di professionisti come: professionisti della comunicazione visiva e dei beni culturali